Home Page       Curiosity       Stazione       Radioascolto       Stazione Meteo       Rad. Maritt.       Altro ancora...

 

 

WSPR - Weak Signal Propagation Reporter

 

 

22/02/2020-Il mio beacon WSPR h24 in 40 metri (200 mW)

 

11/01/2010 - Ho iniziato i test utilizzando WSPR-Weak Signal Propagation Reporter. Come riportato nel manuale del programma realizzato da  Joe Taylor- K1JT, WSPR stato progettato per testare  il percorso della propagazione radio usando trasmissioni-beacon  a bassa potenza implementando il protocollo MEPT_JT.

 

 

WSPR trasmette il  nominativo, il WW Locator  e il livello di potenza in dBm utilizzando un formato dati compresso con correzione degli errori e modulazione in banda stretta 4FSK. Trasmissione e ricezione si alternato secondo un algoritmo ben definito (configurabile)  sincronizzato sempre, ai  minuto pari (ovviamente non sequenziale). Le stazioni WSPR, attraverso Internet, possono inviare, automaticamente, i rapporti delle stazioni ricevute  ad un DB server  centrale.

Il sito web WSPRnet - Weak Signal Propagation Reporter Network fornisce una semplice interfaccia utente per interrogare il DB, visualizzare mappe, fornire l'elenco delle stazioni attive e molte altre funzionalita'.

 

  

 

Un aspetto particolarmente significativo di questa modalita' il carattere "poco invasivo" che ha nei confronti delle altre stazioni radioamatoriali. A differenza dei beacon CW QRSS con  la loro trasmissione continua e , francamente, fastidiosa almeno a livello locale (a Torino ne abbiamo un esempio molto evidente che trasmette in modo continuo su varie bande HF....) la finestra di trasmissione di un sistema WSPR decisamente breve (oltre alla piccola larghezza di banda occupata).

E' evidente che occorre, per il corretto sincronismo del sistema, la massima precisione nell'orologio del pc utilizzato. A questo proposito consigliabile utilizzare il programma gratuito Dimension 4. Il server ntp configurato per la mia stazione ntp1.inrim.it .